DOTT.SSA MARIKA NUTI

Mindfulness

Che cos'è la Mindfulness
La parola mindfulness deriva dalla parola sati in lingua pali, che può essere tradotta con consapevolezza. Mindfulness è quella particolare qualità della mente che ci consente di «portare l'attenzione in modo non giudicante, al momento presente momento dopo momento», Jon Kabat Zinn.

La mindfulness propone una nuova modalità per entrare in relazione con le proprie esperienze, in maniera più intima, con maggiore consapevolezza, maggiore accoglienza, meno automatismi, meno reattività e più presenza.

La mindfulness è una qualità della nostra mente che ci aiuta ad affrontare in modo più efficace la vita di tutti i giorni, ci aiuta ad essere maggiormente a contatto con la nostra vita interiore ed esteriore.

Grazie alla coltivazione di questo stato mentale, allo sviluppo di questa attitudine, possiamo modificare il nostro modo di incontrare la nostra vita, imparando a prenderci cura di noi stessi, e ad essere presenza attiva della nostra vita.

IL PROGRAMMA MBSR (MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION)

È un programma sviluppato nell'ambito della medicina comportamentale dal professore Jon Kabat Zinn presso l'Università di Worcester in Massachusetts (fine anni '70).

Il programma MBSR (Mindfulness: corso di riduzione dello stress) è rivolto a tutte le persone che si trovano a vivere un momento di disagio, di difficoltà come separazioni, incidenti, lutti, malattie, piccoli e grandi stress a cui quotidianamente siamo esposti e ai quali reagiamo con stati di ansia, inquietudine, pensieri ricorrenti, umore depresso, alterazione del sonno, comportamenti compulsivi riguardo all'alimentazione, uso e abuso di sostanze e una vasta serie di disturbi fisici a seguito di somatizzazioni.

Il corso si svolge in 8 incontri di gruppo a cadenza settimanale, della durata di due ore e 30 minuti ciascuno, più 1 incontro di pratica intensiva.

Le attività del corso prevedono:

  • pratiche guidate di consapevolezza;
  • lavoro sul corpo: mindful yoga e movimento consapevole;
  • esercizi per promuovere la consapevolezza nella vita quotidiana;
  • pratica quotidiana a casa da svolgere con l'ausilio dei CD;
  • condivisione con l'istruttore e con il gruppo dell'esperienza.

Durante il programma si impara a:

  • entrare in contatto con le proprie esperienze interiori;
  • osservare e comprendere i propri automatismi;
  • accogliere, osservare e affrontare, le situazioni difficili causa di stress;
  • gestire le emozioni e il flusso dei pensieri ricorrenti;
  • coltivare attenzione non giudicante;
  • prendersi cura di sé.
BENEFICI

La ricerca scientifica ha evidenziato e comprovato una serie di benefici dovuti ad una pratica costante di mindfulness, riguardanti non solo un aumento della percezione del proprio benessere, una migliore gestione della propria vita e un miglior "essere" con noi e nelle relazioni.

Notevoli benefici si sono riscontrati anche nelle seguenti patologie: gestione dolore cronico, malattie cardiovascolari e ipertensione, malattie croniche e degenerative, malattie della pelle, disturbi del sonno, disturbi dell'alimentazione, cefalee, depressione, disturbi d'ansia e attacchi di panico.